artimestieri cooperativa sociale solo bioedilizia YELLOW COCCIOPESTO grain size 0-1mm and 0-3mm
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.
Intonaco In Calce e Cocciopesto Giallo avorio (o Rosa antico) - Sacco Da 25 Kg.

Yellow Cocciopesto powder for Plasters, Mortars and Plaster - 25kg bag

7 Reviews
EB-11
MATERIALE PRONTO A MAGAZZINO
€14.00

Yellow cocciopesto powder - conf. 25 kg.

GRANULOMETRIA

 

YELLOW COCCIOPESTO grain size 0-1mm and 0-3mm



The yellow cocciopesto powder is obtained from the grinding of natural clays cooked at controlled temperatures: the cocciopesto is suitable for the packaging of mortars, plasters and natural substrates and colored plasters.
The cocciopesto powder improves the mechanical strength and the hydraulicity index of the lime mixtures and increases their breathability, thus favoring the hygrometric regulation of the environments. The cocciopesto technique has been known since antiquity: large extensions of plaster and cocciopesto Roman floors can still be admired today at the excavations of Pompeii and Herculaneum.15:05 13/09/2019

USE OF COCCIOPESTO

By adding the cocciopesto powder to the slaked lime and sand, a healthy and breathable cocciopesto plaster is obtained. If the cocciopesto powder is added to seasoned lime putty and fine sand it is possible to obtain an intonachino characterized by the yellow color typical of cocciopesto powder.
The use of earthenware is indicated in every room indoors and outdoors:

Cocciopesto plaster

the yellow or red cocciopesto of grain size 0-3mm is suitable for base plasters or to be left indoors as well as outdoors. The color given by the cocciopesto powder makes the plaster naturally beautiful without the need for added colors

Cocciopesto finishes

The yellow or red cocciopesto is more suitable for finishing plasters in environments such as bathrooms and kitchens, to obtain smooth and waterproof surfaces as an alternative to tiles

Cocciopesto floors

the dough suitable for the formation of floors is called cocciopesto pastellone, with the right dosage and suitable granulometries you can make cocciopesto floors

Cocciopesto for restorations and new green building

cocciopesto is excellent as a natural and bio-building material, it can be used in new constructions, renovations and restoration and conservative recovery sites and in all cases where mortars with particular mechanical and chemical characteristics are required in perfect harmony with historical traditions and environmental.
The product is bio-ecological by nature and totally recyclable, cocciopesto plasters are naturally healthy and breathable. the use of cocciopesto replaces the use of cement and hydraulic lime in plasters, foundations and finishes. In the kitchen and in the bathroom it allows the creation of smooth, hard and waterproof surfaces if treated in the traditional way.

AVAILABLE GRANULOMETRY OF COCCIOPESTO

Fine Cocciopesto: 0-1 mm
Medium Cocciopesto: 0-3 mm

PACKAGING

Bag: 25 kg
Volume of earthenware content: approximately 21 liters
Specific weight 1140 kg / mc

ARTIMESTIERI
31 Items
7438634026708
7 Reviews

arch.zinni@gmail.com
Salve, quali sono le granulometrie e i dosaggi di polvere di cocciopesto, calce e acqua per la realizzazione di un pavimento in un edificio in tufo?
on

ennecarone1948@gmail.com
Salve, è possibile utilizzare il cocciopesto per rivestire delle piscine.GrazieDr Nicola Carone
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Non è possibile perchè la polvere di cocciopesto ha poco potere colorante (il rosso colora di più, il giallo meno) e ne dovrebbe mettere una tale quantità da modificare eccessivamente il rasante. In linea di massima il colorante non dovrebbe superare il 5% di una malta o di un intonaco. Può provare con una quantità di questo tipo.
on

Salvo
Buon giorno, vorrei colorare del rasante per cappotti tipo kc1 con il cocciopesto. É possibile? Vorrei usarlo in sostituzione degli ossidi. Nel caso che proporzioni dovrei usare? Grazie
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Mediamente la proporzione nei volumi è la seguente: una parte di grassello e due parti tra cocciopesto e inerte fine. La proporzione tra sabbia cocciopesto è variabile da 50 e 50 fino a proporzioni di cocciopesto minori come 25% cocciopesto e 75% sabbia. Se alla polvere di cocciopesto si chiede "solo" la funzione indurente la percentuale può essere minima e la polvere in questo caso deve essere molto fine; se si desidera invece caratterizzare maggiormente colore e aspetto della finitura si può a tale scopo aumentare la percentuale di cocciopesto aggiungendo anche una parte di granulometria maggiore.L'acqua da aggiungere è poca, meno del 10% in volume, meglio aggiungere un po' alla volta in fase di aggiustamento dell'impasto
on

ingcarofiglio@libero.it
In quali proporzioni si mescolano il grassello di calce, la polvere di cocciopesto e la sabbia fine? Ed inoltre qual è il quantitativo di acqua da mettere? Grazie
on

Ufficio tecnico Artimestieri
Gaia ci scrive:Buongiorno, ho una domanda da farle per quanto riguarda il cocciopesto: Questa polvere colora l'acqua? In passato ho acquistato altre polveri definite insolubili che purtroppo hanno colorato l'acqua. Quello che io desidero è una polvere che in acqua si comporti come la sabbia del mare, ossia che: se inserita in un barattolo insieme all'acqua, se il barattolo viene ruotato, la polvere cada verso il basso senza intaccare la trasparenza dell'acqua.Buongiorno Gaia,la polvere di cocciopesto che noi vendiamo ha una granulometria che va da 0 a 1mm che significa che contiene una parte di polvere fine che in una certa misura "colora" l'acqua. Se l'utilizzo della polvere di cocciopesto è quello tradizionale di contribuire all'indurimento di una malta di calce: è importante che ci sia la polvere fine perchè è quella che meglio si lega con la calce e contribuisce all'indurimento della malta. Al contrario una granella di cocciopesto senza la polvere fine avrebbe solo una funzione estetica nell'impasto. Prima di scrivere questa risposta ho comunque fatto una prova mettendo in due bicchieri d'acqua un po' di polvere rossa e un po' di polvere gialla: in entrambi i casi le parti fini, dopo un prima colorazione dell'acqua si sono depositate in pochi minuti lasciando l'acqua di nuovo trasparente.La prova rivela una corretta composizione della "curva granulometrica" delle polveri di cocciopesto in esame, che hanno sì la parte fine, ma insieme a tutte le altre dimensioni fino ad 1mm: questo differenzia questo prodotto da una "terra colorante" che appositamente viene macinata in parti finissime tutte uguali che, sciolte in acqua, rimangono in sospensione per molto più tempo.Polveri di cocciopesto senza la polvere si possono anche trovare, ma noi non le teniamo dato che non sarebbero utili all'impiego da noi proposto,Un cordiale salutoUfficio Tecnico di Artimestieri
on

You might also like

Customers who bought this product also bought:

Last blog articles

No news

See all
Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text