Catégories du blog

Informazioni

Meilleures ventes

Déjà vus

SILICATE DE SODIUM SOLUTION COLLANTE, VETIFICATION NATURELLE

New product

SUBERGLASS

Chape granulaire isolantion hydroxyde de sodium liège

BOUQUET Suberglass 70: assez pour une dose de 1 mc

BOUQUET Suberglass 90: assez pour une dose de 1.125 mètres cubes.

More details

313,11 €

Consegna: da 3 a 6 settimane

More info

SUBERGLASS

Charpe pour isolation thermiques composée de grains de liège et de hydroxyde de sodium: permet de réaliser des substrats légers et très isolants

granulés de liège: un choix dans les tailles 3/8 mm ou 3 / 14mm

hydroxide de sodium: liquide dans des bidons de 35 kg, pour être mélangé avec du liège dans les doses recommandées

PREPARATION

Le mélange peut etre fait dans un betonier ou en mélangeant les composants à la main directement dans la surface d'isolation thermique, acoustique des locale.SCARICA LA SCHEDA TECNICA SUBERGLASS 90SCARICA LA SCHEDA TECNICA SUBERGLASS 70

 

Dans un mélangeur de ciment: les doses du melange se fond en fonction de la capacité du mélangeur, un nombre précis de blocs de liège granulaire avec le dosage correct hydroxyde de sodium sans addition d'eau ou d'autres composants.

 

A la main: appliquer sur une bâche propre deux sacs de liège granulé sec et versez lentement la quantité correcte d'hydroxyde de sodium; effectuer un mélange manuel, en remuant bien le mélange jusqu'à ce que les granulés de liège sont complètement mouillés.

 

La pâte est roulée en sur une ligne au bout de 48 heures.

AVANTAGES

- Préparation des chapes thermo-acoustique allégé, même avec une épaisseur de 20 cm ou plus

- Un séchage plus rapide et le temps d'attente réduit pour un traitement ultérieur

- Biocompatibilité et la durabilité

CONDITIONNEMENT

SUBERGLASS 70: # 8 sacs de 125 L de 3,14 mm de liège Re-granulé et N ° 2 réservoirs de 35 kg de hydroxyde de sodium

SUBERGLASS 90: # 9 sacs de 125 L de Ri-granulaires 3/8 mm liège et # 3 boîtes de 35 kg de silicate de sodium 

NOTE ÉCOLOGIQUES

Hydroxide de sodium est un composé chimique inorganique à base de téflon dans un durcissement à l'air, ce qui ne donne pas lieu à une exhalation toxique. Une fois cristallisé est complètement inerte. Il est disponibilité facile des éléments chimiques, avec une faible consommation d'énergie pendant la phase de production. Le produit est biodégradable à plus de 99%.

 

Pour CARACTÉRISTIQUES, INSTALLATION PRÉPARATION vous pouvez toujours consulter la fiche ci-jointe.

Avis

Note 
26/07/2019

Risposta d Alessandro: granulato o massetto termico

L'ipotesi che ha formulato va bene, può posare dei pannelli da 3 cm (tagliandoli per lasciare spazio alle guaine elettriche) per poi gettare il massetto termico a riempimento; il Suberglass non è adatto in quanto risulterebbe poco solido e compatto per la posa del pavimento rispetto al massetto.

    Note 
    11/07/2019

    granulato o massetto termico con pannelli .guaine

    buongiorno sto cercando di comprendere quale possa essere la soluzione migliore per isolare i pavimenti della casa di montagna che sto ristrutturando. Sono tutte stanze rialzate che danno su locali non riscaldati. gli spessori variano di stanza in stanza m parliamo di circa 9 cm intenzionato inizialmente ad utilizzare il massetto termico in sughero su cui poi applicherei il livellante per poi procedere con l'incollaggio del parquet mi sono reso conto che in effetti il costo sarebbe piuttosto alto quindi pensavo di applicare prima dei panelli da 3 centimetri in modo da ridurre a 6 cm il quantitativo di massetto e ridure i costi il dubbio mio è come poter fare nei punti in cui passano le guaine elettriche . si potrebbe applicare i pannelli tagliandoli in prossimità delle guaine per poi livellare con massetto e procedere poi alla gettata sopra ai pannelli ed alla lista sopra la guaina ?
    spero di essermi spiegato al meglio
    in caso di utilizzo di suberglass invece sarebbe possibile poi procedere con livellante e incollaggio del legno parquet o cambierebe il sistema di posa ?

      Note 
      31/05/2019

      Risposta a giuseppe81: informazioni quantità

      4 cm di spessore non sono sufficenti per dare abbastanza consistenza al massetto alleggerito, per consigliarla al meglio avremmo bisogno di ulteriori dettagli su come intende effettuare il lavoro, può chiamarci al num. 0171389735

        Note 
        31/05/2019

        Risposta a Mario: spessore massetto

        Se viene utilizzato come riempimento di un telaio (quindi non è direttamente portante) si può usare per 3-4 cm, ma se deve essere superfice portante per un pavimento o un altro massetto, lo spessore minimo consigliato è di 6-7 cm

          Note 
          30/05/2019

          Informazioni quantità

          Buongiorno, avrei necessità di isolare un pavimento, come spessore utilizzabile avrei 10 cm sotto pavimento, quindi vorrei procedere con 6 cm di sughero granulare ed i restanti 3/4 cm con massetto alleggerito e posa di pavimenti...potrebbe funzionare come sistema? Per 100 mq di superficie e 6 cm di sughero quanti MC servirebbero? Cordiali saluti

            Note 
            30/05/2019

            spessore massetto

            buongiorno, si può usare per uno spessore di 3-4 cm?

              Note 
              31/10/2018

              Risposta a Luciano: suberglass a spruzzo?

              L'impasto di sughero con silicato di Sodio si fa bene a mano impastando al piano di posa: abbiamo provato applicazioni a spruzzo ma non sono così pratiche e devono essere comunque giustificate da grosse quantità di materiale oppure impraticabilità degli spazi di posa.
              Suberglass non è da confondere con il sughero spruzzato impastato con resina acrilica: è una modalità ben poco naturale e nemmeno tanto utile agli scopi per i quali viene proposta

                Note 
                31/10/2018

                Risposta a Brando78: quanto con un kit?

                Il kit qui presentato è di 1 mc di impasto: se si decide per uno strato di 10cm di spessore si faranno 10 mq.
                Consigliamo minimo 7cm di spessore con questo materiale, in questo caso i mq realizzabili saranno 14

                  Note 
                  23/10/2018

                  suberglass

                  per problemi di ingombri, vorrei sapere se è possibile una applicazione a spruzzo su un solaio dove saranno predisposti dei pannelli bugnati per tubi radianti in polietilene, e se tra il sughero ed i pannelli bisogna interporre una barriera vapore
                  grazie
                  Luciano

                    Note 
                    25/08/2018

                    metri quadri con kit

                    Buongiorno, sto cercando una soluzione per isolare il sottotetto non abitabile di casa ma calpestabile con un buon rapporto qualità/prezzo senza dovermi svenare.
                    Le volevo chiedere con un kit di suberglass all'incirca quanti metri quadrati di superficie è possibile ricoprire.
                    Grazie.
                    Giacomo

                      Note 
                      16/01/2018

                      Alcune domande sul prodotto Suberglass

                      Buongiorno, sono un architetto del Politecnico di Milano. Stiamo eseguendo uno studio di fattibilità per il Comune di Cremona relativamente al restauro di un palazzo storico.
                      Dovremmo coibentare l'estradosso delle volte in un sottotetto occasionalmente praticabile. La superficie di estradosso Ú piuttosto accidentata per la presenza di costolonature e muretti. Inoltre non è ovviamente piana.
                      La vostra soluzione con sughero e granulare e silicato di sodio mi sembrerebbe adeguata. Vi chiedo tuttavia se potete fornirmi maggiori informazioni riguardo alla resistenza al fuoco, alla resistenza all'acqua (in caso di eventuiali piccole infiltrazioni dalla copertura) e ai valori prestazionali della soluzione (lambda).
                      Inoltre vi chiederei di indicarmi eventuali soluzioni alternative (massetto termico?)
                      Grazie e cordiali saluti
                      Mario M




                      Risposta dall'Ufficio Tecnico di Artimestieri

                      Buona sera Mario,
                      l'impasto di sughero e silicato di sodio è una ottima soluzione:

                      -il valore isolante è molto alto data la modesta quantità e le buone caratteristiche isolanti del silicato di sodio
                      -la resistenza al fuoco non ha misurazioni ma si può ritenere che il silicato sia migliorativo: il sughero è "difficilmente infiammabile" e il silicato è un agglomerante minerale che avvolge il granulo migliorando la resistenza al fuoco del solo sughero
                      -Una eventuale infiltrazione di acqua non provoca danni perchè passa attraverso l'impasto che è poroso e non degrada i componenti.
                      -Le soluzioni alternative sono meno performanti e più costore: il Massetto termico si usa se c'è poco spessore disponibile e se abbiamo così l'esigenza di pavimentare direttamente il manto isolante.

                      Il valore del Lambda è 0.055 W/mqK
                      in attesa di risentirci,
                      un saluto a presto

                        Note 
                        30/12/2017

                        Quando è necessario il Silicato di Sodio?

                        Buongiorno,
                        Vi scrivo poichè sono interessato ad isolare il solaio di casa non abitato in muricci e tavelloni ..
                        L'€™idea sarebbe la posa di sughero sfuso in sacchi...
                        Senza l'€™impasto con silicato di calcio c€'è molta perdita di resa? Eventualmente si può spruzzare sopra dopo averlo posato?
                        Può essere lasciato a vista e calpestabile o deve essere coperto?
                        Grazie mille, Daniele


                        risposta dall'Ufficio Tecnico di Artimestieri
                        Buongiorno Daniele,
                        l'idea di usare il sughero granulare è ottima, in particolare nei sottotetti non calpestabili con superfici irregolari dove la posa dei pannelli sarebbe problematica.
                        Il sughero granulare sfuso in sacchi ha la migliore resa termica (ed è anche la forma più economica del sughero) le agglomerazioni servono più che altro per ottenere una calpestabilità dell'isolante, ma se la calpestabilità non è necessaria si può lasciare così livellato sfuso.
                        L'impasto con il Silicato di Sodio conferisce compattezza e calpestabilità (saltuaria) ma non migliora il potere isolante del sughero. L'idea di spruzzare il sughero dopo il livellamento non conferisce calpestabilità ne' stabilità dello strato: non abbiamo riscontri in merito, nel dubbio meglio l'impasto con il Silicato di Sodio facile da realizzarsi e sicuro nei risultati,se mi dice quanti mq è ampio il sottotetto posso predisporle un preventivo, eventualmente mi indichi anche dove sarebbe da consegnare il materiale,
                        un saluto a presto,
                        Ufficio Tecnico di Artimestieri

                          Donnez votre avis !

                          Donnez votre avis

                          SILICATE DE SODIUM SOLUTION COLLANTE, VETIFICATION NATURELLE

                          SILICATE DE SODIUM SOLUTION COLLANTE, VETIFICATION NATURELLE

                          SUBERGLASS

                          Chape granulaire isolantion hydroxyde de sodium liège

                          BOUQUET Suberglass 70: assez pour une dose de 1 mc

                          BOUQUET Suberglass 90: assez pour une dose de 1.125 mètres cubes.

                          Accessories

                          Les clients qui ont acheté ce produit ont également acheté...

                          Articles du blog en relation

                          Aucun article du blog en relation

                          Download