artimestieri cooperativa sociale solo bioedilizia TERRE CUITE EN POUDRE JAUNE - sac 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg
En plâtre Cocciopesto Rosa Antico (ou jaune) - De sac de 25 kg

TERRE CUITE EN POUDRE JAUNE - sac. 25 kg

7 Reviews
EB-11
MATERIALE PRONTO A MAGAZZINO
14,00 €

Poudre de cocciopesto jaune - conf. 25 kg.

GRANULOMETRIA

 

cocciopesto pavimenti

cocciopesto prezzo

cocciopesto prezzi

COCCIOPESTO GIALLO dim. 0-1mm

Cocciopesto poudre est obtenue par broyage des argiles naturelles cuites à des températures contrôlées, adapté pour l'emballage de mortiers naturels, des plâtres et des sous-bases et des plâtres colorés.
La poudre de cocciopesto améliore la résistance mécanique et l'indice hydraulique des mélanges et augmente sa respirabilité, favorisant ainsi la régulation hygrométrique des milieux.

UTILISATION DU COCCIOPESTO

En ajoutant la poudre de cocciopesto au mastic à la chaux et au sable, on obtient un enduit sain et transpirant. Si la poudre de cocciopesto est ajoutée au mastic de chaux assaisonné et au sable fin, un plâtre peut être obtenu caractérisé par la couleur jaune typique de la poudre de cocciopesto.
L'utilisation du pesto pesto est indiquée dans les sites de restauration et de récupération conservateurs et dans tous les cas où des mortiers présentant des caractéristiques mécaniques et chimiques particulières sont requis en parfaite harmonie avec les traditions historiques et environnementales. Le produit est par nature bioécologique et totalement recyclable.

GRANULOMETRIES DISPONIBLES

Cocciopesto Fine: 0-1 mm
(sur demande également des granulométries 0-2 / 0-3 / 0-6 mm avec une commande de minimum 80 sacs)

ARTIMESTIERI
29 Produits
7438634026708
7 Reviews

arch.zinni@gmail.com
Salve, quali sono le granulometrie e i dosaggi di polvere di cocciopesto, calce e acqua per la realizzazione di un pavimento in un edificio in tufo?
on

ennecarone1948@gmail.com
Salve, è possibile utilizzare il cocciopesto per rivestire delle piscine.GrazieDr Nicola Carone
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Non è possibile perchè la polvere di cocciopesto ha poco potere colorante (il rosso colora di più, il giallo meno) e ne dovrebbe mettere una tale quantità da modificare eccessivamente il rasante. In linea di massima il colorante non dovrebbe superare il 5% di una malta o di un intonaco. Può provare con una quantità di questo tipo.
on

Salvo
Buon giorno, vorrei colorare del rasante per cappotti tipo kc1 con il cocciopesto. É possibile? Vorrei usarlo in sostituzione degli ossidi. Nel caso che proporzioni dovrei usare? Grazie
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Mediamente la proporzione nei volumi è la seguente: una parte di grassello e due parti tra cocciopesto e inerte fine. La proporzione tra sabbia cocciopesto è variabile da 50 e 50 fino a proporzioni di cocciopesto minori come 25% cocciopesto e 75% sabbia. Se alla polvere di cocciopesto si chiede "solo" la funzione indurente la percentuale può essere minima e la polvere in questo caso deve essere molto fine; se si desidera invece caratterizzare maggiormente colore e aspetto della finitura si può a tale scopo aumentare la percentuale di cocciopesto aggiungendo anche una parte di granulometria maggiore.L'acqua da aggiungere è poca, meno del 10% in volume, meglio aggiungere un po' alla volta in fase di aggiustamento dell'impasto
on

ingcarofiglio@libero.it
In quali proporzioni si mescolano il grassello di calce, la polvere di cocciopesto e la sabbia fine? Ed inoltre qual è il quantitativo di acqua da mettere? Grazie
on

Ufficio tecnico Artimestieri
Gaia ci scrive:Buongiorno, ho una domanda da farle per quanto riguarda il cocciopesto: Questa polvere colora l'acqua? In passato ho acquistato altre polveri definite insolubili che purtroppo hanno colorato l'acqua. Quello che io desidero è una polvere che in acqua si comporti come la sabbia del mare, ossia che: se inserita in un barattolo insieme all'acqua, se il barattolo viene ruotato, la polvere cada verso il basso senza intaccare la trasparenza dell'acqua.Buongiorno Gaia,la polvere di cocciopesto che noi vendiamo ha una granulometria che va da 0 a 1mm che significa che contiene una parte di polvere fine che in una certa misura "colora" l'acqua. Se l'utilizzo della polvere di cocciopesto è quello tradizionale di contribuire all'indurimento di una malta di calce: è importante che ci sia la polvere fine perchè è quella che meglio si lega con la calce e contribuisce all'indurimento della malta. Al contrario una granella di cocciopesto senza la polvere fine avrebbe solo una funzione estetica nell'impasto. Prima di scrivere questa risposta ho comunque fatto una prova mettendo in due bicchieri d'acqua un po' di polvere rossa e un po' di polvere gialla: in entrambi i casi le parti fini, dopo un prima colorazione dell'acqua si sono depositate in pochi minuti lasciando l'acqua di nuovo trasparente.La prova rivela una corretta composizione della "curva granulometrica" delle polveri di cocciopesto in esame, che hanno sì la parte fine, ma insieme a tutte le altre dimensioni fino ad 1mm: questo differenzia questo prodotto da una "terra colorante" che appositamente viene macinata in parti finissime tutte uguali che, sciolte in acqua, rimangono in sospensione per molto più tempo.Polveri di cocciopesto senza la polvere si possono anche trovare, ma noi non le teniamo dato che non sarebbero utili all'impiego da noi proposto,Un cordiale salutoUfficio Tecnico di Artimestieri
on

Vous aimerez aussi

Les clients qui ont acheté ce produit ont également acheté...

Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text