artimestieri cooperativa sociale solo bioedilizia ADESIVO/RASANTE TERMICO "TERMOFINE" PER SUGHERO SOTTILE
 ADESIVO/RASANTE Termico TERMOFINE Per Sughero Sottile- sacco Da 15kg - in calce e sughero

BIOART ADESIVO/RASANTE TERMOFINE PER SUGHERO SOTTILE in calce e sughero sacco da20kg

40 Reviews
ISZ2-TF
DISPONIBILE
26,30 €

BIOART ADESIVO/RASANTE TERMOFINE PER SUGHERO SOTTILE- sacco Da 20kg - in calce e sughero

Collante e rasante a base di calce idraulica naturale per adesione e finitura di fogli o rotoli di sughero supercompresso levigato fine per spessori 3-6-10mm

 

BIOART-ADESIVO/RASANTE termico TERMOFINE per sughero sottile 3-6-10mm

  • ADATTO AGLI SPESSORI SOTTILI: forma uno strato di 2mm tra il sughero e la parete!
  • ISOLANTE TERMICO E ACUSTICO perchè contiene polvere di sughero!
  • LEGGERO E FACILE DA STENDERE: per il suo basso peso specifico.
  • TUTTO NATURALE: composto da inerti selezionati, calce e sughero.
  • ALTA RESA COME ADESIVO: 10 mq con un sacco
  • ALTA RESA COME INTONACHINO RASANTE: 10/15 mq con un sacco

IMPIEGHI del rasante termico TERMOFINE

Collante rasante naturale per isolamento termico idoneo per l'incollaggio e la finitura di fogli e rotoli di sughero di spessore 3-6-10mm.
Con Bioart-Adesivo/rasante Termofine ottieni una finitura "calda" anticondensa bella da vedere e morbida da accarezzare per il suocontenuto di sughero.

Con Bioart-adesivo/rasante TERMOFINE è anche possibile rifinire superfici intonacate purchè ruvide aggrappanti.

COMPOSIZIONE dell'adesivo rasante TERMOFINE

Prodotto minerale premiscelato a base di calce idraulica naturale, sughero,inerti silico-calcarei, pozzolana, inerti minerali espansi fini ed additivi specifici che ne migliorano le prestazioni in termini di lavorabilità e di adesione.

PREPARAZIONE E POSA IN OPERA

Impastare il sacco di Bioart adesivo/rasante termico Termofine da 20 kg con acqua pulita utilizzando un miscelatore elettrico fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare l'impasto per 5 minuti prima di procedere all'applicazione.Rasante Termico modalità di posa
L'adesivo/rasante termico una volta impastato è utilizzabile per 90 minuti ca. Non aggiungere acqua e riagitare l'impasto per riutilizzarlo oltre questo termine.
Applicare il collante sulla parete con spatola dentata (dente 5x7mm) e applicare il foglio di sughero facendo delicatamente pressione con frattazzo in legno o plastica.

Ad essicazione avvenuta, applicare Bioart-Adesivo/rasante Termofine con spatola americana grande con passaggi orizzontali e verticali fino ad ottenere la complanarità desiderata.Applicare le eventuali passate successive quando la prima mano non è ancora del tutto asciutta.
La passata finale deve essere effettuata a spessore minimo e costante e rifinita con spatola inox con angoli arrotondati.
A stagionatura avvenuta il prodotto è idoneo a ricevere protezioni decorative in tinta a base di calce o resine vegetali.

AVVERTENZE

Evitare l'applicazione con temperature inferiori a +8°C, in presenza di forte vento, pioggia e sotto l'azione diretta del sole.
Evitare l'applicazione su supporti gelati, polverosi, instabili ed inconsistenti.
Evitare l'applicazione su supporti a base gesso. Proteggere le rasature dal gelo e con applicazioni effettuate in periodi freddi ed umidi attendere la completa essiccazione degli intonaci prima di procedere all'esecuzione delle decorazioni finali.
Bioart adesivo/rasante Termofine è un prodotto con colorazione naturale ed è quindi suscettibile a leggere variazioni cromatiche dovute all'avanzamento del prelievo in cava del calcare marnoso dal quale si ottiene la calce idraulica naturale.
Temperature inferiori a +8°C con alta percentuale di umidità relativa possono dare origine a fenomeni di carbonatazione superficiale.
L'aspetto cromatico può variare in funzione delle condizioni ambientali di applicazione.

CONSUMI INDICATIVI

Collante: 2 kg di polvere al m2.
Rasante: 1-2 kg di polvere al m2.

CONFEZIONAMENTO

Sacchi da 20 kg su pallets a perdere da 63 sacchi protetti da film estensibile.

Durata: 12 mesi in imballo originale integro ed al riparo dall'umidità.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Aspetto: premiscelato in polvere
Colore: beige nocciola
Massa volumica polvere: ~ 1000kg/m3
Diametro max aggregato: ≤ 0.5 mm
Temperature di applicazione: da +8°C a +35°C
Tempo di lavorabilità dell'impasto: ≥ 90’ minuti ca.
Diffusione al vapore: ≤ μ 15

ARTIMESTIERI
115 Articoli
40 Reviews

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Le indicazioni che si possono ricavare dalle varie risposte sono sempre relative alle singole situazioni: gli spessori di 1 e 3 cm sono quelli minimi, per quei clienti che per vari motivi non vogliono o non possono pensare a spessori maggiori. In particolare, direi che l'isolamento del soffitto non isolato necessita di spessori di almeno 3/5 cm.Precisiamo che con questi spessori si ottengono dei buoni risultati migliorativi rispetto alla situazione di partenza, ma non sono sufficienti a conseguire i valori richiesti dalle normative in vigore.
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
L'adesivo7rasante TERMOFINE è il prodotto adatto per applicare il sughero alla parete e per poi rifinire la superficie.
on

bruno.arcuri4you@gmail. com
Gentile team, prima di inviare la richiesta per un preventivo, desidererei un vs supporto tecnico per l'isolamento interno di pareti a nord e pareti interne divisorie. Si tratta di una vecchia casa costruita con mattoni pieni e pietra con pareti di 40-50 cm. La condensa e l'umidita che trasuda è notevole. Scorrendo i post e le informazioni del vs sito apprendo che per le pareti esterne ci vogliono almeno 3 cm e per quelle interne bastano 1 cm di pannelli di sughero 100x50. Nel caso invece dei soffitti, se non sono esposti al sottotetto 1 cm di sughero è sufficiente mentre per quei soffitto esposti al sottotetto non coibentato ci vorrebbero almeno 3 cm. E' così? Datemi voi un vs parere tecnico e se c'è da aumentare gli spessori per migliorare le spese di riscaldamento e confort, vi prego di indicarmeli. Cordialità, Bruno Arcuri
on

gerlando.mandracchia73@gmail.com
BUONGIORNO VORREI FISSARE DEI PANNELLI DI SUGHERO 100X0,50 SP 8MM SU UNA PARETE INTERNA ESPOSTA A NORD, CHE COLLA USARE ? E POI CHE RASANTE UTILIZZARE PER LA FINITURA INTERNA? GRAZIE PER LA RISPOSTA?
on

gicolomb@yahoo.it
Buongiorno, vorrei sapere se è possibile utilizzare questo prodotto per pannelii a base di perlite espansa (spessore inferiore a 15 mm). Grazie
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Sì, Bioart-adesivo/rasante TERMOFINE va molto bene per rifinire il sughero, si può anche colorare con terre colorate. Nella risposta personale che invierò allegherò una cartella dei colori che si possono ottenere.
on

sfbarbagallo.sfb@gmail.com
Salve,Vorrei chiedere se questo prodotto è applicabile oltre che come collante, come rasante di finitura per interni. Cerco un prodotto da applicare sul pannello di sughero per finitura interna e se possibile miscelare gocce di colore ecologico.Onde evitare ulteriori stucchi e pitture di finiture. Spero di essere chiara. Vi ringrazio. Francesca
on

Ufficio tecnico di Artimestieri
Buongiorno, non è necessario carteggiare. Dopo l'applicazione delle due mani di BIOART adesivo-rasante TERMOFINE bisogna solo attendere che la parete si asciughi e poi è possibile procedere direttamente con la stesura del FISSANTE e della pittura.
on

stef.facchini@gmail.com
b.sera, consigliate di carteggiare la parete dopo aver passato le 2 mani di rasante termofino e prima di passare il fissativo per la pittatura finale?
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Sì, con l'adesivo rasante TERMOFINE si può rifinire Bioart-adesivo/rasante per sughero. Si ottiene comunque un leggero effetto anticondensa per le proprietà termiche del rasante TERMOFINE.
on

Angelo iannace
Gentilmente, prima di procedere con l'acquisto dei rotoli di sughero da 1 mm, vorrei sapere se è possibile rasare una parete già intonacata con bioart adesivo/rasante senza applicazione di sughero, in quanto su quest'ultima non ho problemi di muffa e condensa. Grazie.
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Per dare una risposta certa alla domanda di Chiara dovremmo avere maggiori informazioni e anche qualche foto. Chiara parla di umidità di risalita e poi di umidità di condensa che sono fenomeni molto diversi: mi sentirei di escludere che si tratti di umidità di risalita se la stanza è sopra ad un garage. Per eliminare il freddo alle pareti e l'umidità di condensa che ne segue è importante fare un pò di isolamento termico: il consiglio è di applicare almeno un foglio di sughero di 3/6/10mm
on

Chiara
Buonasera. Vorrei eliminare il problema condensa dalla camera da letto, fredda ed esattamente sopra un garage con parecchia umidità da risalita. Queste le necessità:eliminare la condensa e l'effetto pareti fredde ed insieme non far lievitare la spesa..Volevo chiedere se utilizzando.i.primi 3 prodotti presenti sul sito avrei già un.buon risultato, oppure devo cmq procedere anche coi pannelli di sughero, che richiedono altri prodotti oltre il termoisolante. Non è escluso, invece, il rivestimento in legno della stanza..Sono circa 35 mq da "tinteggiare".
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Sì, il prodotto è quello giusto e si usa sia come adesivo che come rasante: il numero dei sacchi necessari dipende dai mq da rivestire. Ad esempio avendo 10 mq da rivestire serviranno 2 sacchi di adesivo/rasante TERMOFINE
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Sì, è il prodotto adatto per la rasatura del sughero, successivamente si può pitturare con traspirante naturale in strato leggero
on

jessica.anse@gmail.com
Buongiorno dovrei utilizzare questo prodotto per isolare una cameretta. Avendo fogli di sughero di 3mm posso usare questo prodotto? Il sacco da 20kg mi funge da rasante e anche da adesivo o mi vengono inviati due sacchi da 20 kg, uno rasante e uno adesivo? L'intonachino con partecille di sughero è sempre questo prodotto i un altro? Vi ringrazio per la disponibilità
on

nicola.savina@hotmail.com
Salve. Con questo prodotto posso ricoprire con spatola una parete rivestita di sughero da 4 mm?Quante mani occorrono? È possibile colorare il prodotto senza comprometterne l'efficacia? Grazie Nicola
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Se i pannelli sono in sughero supercompresso si usa l'adesivo/rasante TERMOFINE le giunzione vengono sigillate con nastro di 5 cm autoadesivo; quando si applicano i pannelli di spessore maggiore da 1 a 10 cm si usa Bioart-adesivo/rasante per sughero con retina integrale
on

Francesco Crea
Salve serve la rete per rasatura o si può fare senza a parete su pannelli sughero ?
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
L'applicazione degli spessori sottili ha prima di tutto un buon effetto anticondensa e antimuffa. Il risultato in termini di isolamento termico è del tutto proporzionale agli spessori applicati, con 1cm di spessore c'è un effetto significativo ma generalmente non sufficiente ad adeguare le pareti alle normative vigenti. in relazione alla seconda domanda: sì questo è l'adesivo adatto al pannello supercompresso da 10mm, in realtà c'è anche il pannello da 1cm più economico che va applicato con Bioart-adesivo/rasante di calce (sacco da 25 kg) Usando l'adesivo rasante TERMOFINE si usa meno spazio con un risultato migliore perchè TERMOFINE incrementa il potere isolante del pannello in un minore spessore complessivo.
on

vincenzo.giovanna68@libero.it
Buongiorno,ho visto il Vs video.Io dovrei fare una parete interna di una camera da letto,di mq 15,vorrei sapere se il collante per applicare i pannelli di sughero da 1 cm,é questo,come da video.O se é l'altro disponibile nel Vs sito?E,se i pannelli di spessore 1 cm,sono sufficienti come potere isolante. Grazie.
on

napoca@alice.it
BuongiornoDovendo procedere, in modalità fai-da te, alla stesura del Bioart adesivo/rasante termofine volevo cortesemente conoscere il “trucco del mestiere” - se esiste - che permette di individuare quale è il momento più indicato per la stesura di una seconda mano di Bioart su una prima mano di Bioart già stesa, considerato che le indicazioni fornite, sia dalla scheda tecnica che dall’ ottimo video da Voi predisposto, risultano per forza di cose generiche in quanto soggette a numerose variabili (umidità dei locali - temperatura esterna – temperatura interna – ecc. ecc….).La stessa indicazione sarebbe necessaria, se possibile, nel caso di stesura di seconda mano di Intonachino termico di sughero applicato a spatola su una prima mano di Intonachino termico sempre applicato a spatola.Nel ringraziare per l’ attenzione porgo cordiali salutiCarmelo
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
La seconda mano di adesivo/rasante TERMOFINE si applica ad essicazione quasi avvenuta della prima, circa 8/12 ore dalla prima. La qualità del risultato non è in relazione a questo intervallo, infatti si potrebbe applicare una seconda mano di adesivo rasante anche tre giorni dopo. L'intervallo a cui prestare molta attenzione è quello che passa dalla stesura del rasante termico al momento dell'ultimo passaggio di spatola inox oppure del frattazzo di spugna. Dopo la stesura del rasante termico bisogna infatti attendere che l'intonachino sia lavorabile nella giusta misura: non troppo bagnato perchè farebbe ancora effetto ventosa, non troppo indurito perchè non sarebbe più lavorabile. Dato che la cosa dipende da molti fattori, non resta che "saggiare" la superficie ogni tanto per tovare il tempo giusto per la finitura.
on

napoca@alice.it
BuongiornoDovendo procedere, in modalità fai-da te, alla stesura del Bioart adesivo/rasante termofine volevo cortesemente conoscere il “trucco del mestiere” - se esiste - che permette di individuare quale è il momento più indicato per la stesura di una seconda mano di Bioart su una prima mano di Bioart già stesa, considerato che le indicazioni fornite, sia dalla scheda tecnica che dall’ ottimo video da Voi predisposto, risultano per forza di cose generiche in quanto soggette a numerose variabili (asciugatura della prima mano soggetta ad umidità dei locali, temperatura esterna, temperatura interna – ecc. ecc….).La stessa indicazione sarebbe necessaria, se possibile, nel caso di stesura di seconda mano di Intonachino termico di sughero applicato a spatola su una prima mano di Intonachino termico sempre applicato a spatola.Nel ringraziare per l’ attenzione porgo cordiali salutiCarmelo
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Con l'adesivo rasante per cappotti TERMOFINE possiamo applicare un foglio di sughero di 10mm di spessore. Data la situazione descritta da Pietro non consiglierei spessori minori. Il battiscopa andrebbe staccato e reincollato sopra al cappotto di sughero, altrimenti il battiscopa continuerà a "grondare acqua" come fa ora. Le inviamo volentieri un preventivo per i prodotti necessari a realizzare il lavoro sulle pareti indicate.
on

pietroserra68@virgilio.it
Buongiorno, è mia intenzione coibentare due pareti interne che a seguito di condensa sono macchiate di muffa. Con termosifoni accesi, nell'angolo delle due pareti esterne, il battiscopa gronda di acqua e anche il pavimento è umido. Considerando che nel paese in cui vivo (Sicilia) nel periodo invernale la temperatura serale/notturna non è mai stata inferiore agli 0 gradi (se non incaso eccezionali), mentre di giorno vi è una temperatura media di circa 8/10 gradi, gradirei sapere che spessore di sughero potrei usare. Premetto che vorrei usare spessore molto piccolo perché non vorrei apportare delle modifiche all'infisso dalla parte interna (aumenterebbe lo spessore della parete). Se potete, gradirei che mi faceste un preventivo dei prodotti da utilizzare, considerando che le due pareti misurano ognuna 4 metri larghezza e 2,70 altezza. Vorrei evitare, se possibile, di staccare i battiscopa. Grazie f.to Pietro Serra
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Si piò applicare senza problemi Adesivo/rasante TERMOFINE su Gesso, dopo aver preparato la superficie con "Fondo aggrappante": il fondo da usare sempre prima di applicare TERMOFINE
on

Cristian
Devo ristrutturare casa... Vorrei applicare su tutto il perimetro interno i pannelli di sughero da 1 cm... il problema è che ho intonaco di gesso... come posso fare?
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Almeno 24 ore, affinchè il Fondo aggrappante si consolidi bene prima di stendere l' adesivo/rasante TERMOFINE
on

napoca@alice.it
Buonasera, dopo aver steso preventivamente il fondo aggrappante quanto tempo è opportuno aspettare per poter procedere alla stesura del rasante termofine per sughero sottile?Un saluto GrazieCarmelo
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
Aggiungere circa 12 litri di acqua per la confezione di 20 Kg di adesivo rasante Termofine. La scheda tecnica con le informazioni è scaricabile a fondo pagina.
on

Morena Zuodar
Vorrei sapere con precisione la proporzione di bioart adesivo/rasante termofine e la quantità di acqua che si deve utilizzarlo per diluirlo alla giusta consistenza. Grazie
on

Ufficio tecnico Artimestieri
Si potrebbe fare, ma noi consigliamo sempre di dare una mano a rullo di fondo aggrappante, così da avere una rugosità costante e sicura per l'adesione della pittura.
on

arch.sarabarberini@yahoo.it
Buongiorno Artimestieri, ho acquistato da voi il bioart adesivo/rasante e i pannelli di sughero per coibentare le pareti di una camera. Mi chiedevo se, una volta eseguita la rasatura superficiale con l'americana delle pareti, posso utilizzare direttamente sulla superficie asciugata la pittura termica bianca. Grazie in anticipo per la risposta. Un saluto
on

Ufficio Tecnico di Artimestieri
La linea Bioart comprende molti prodotti con impieghi diversi: per appliacare a soffitto dei pannelli di 3cm non consigliamo Bioart-adesivo/sarante TERMOFINE ma Bioart-Adesivo/rasante per sughero. I pannelli vanno applicati con adesivo e tasselli per maggiore sicurezza. Se l'isolamento del soffitto è del tutto assente sarebbe meglio uno spessore maggiore: 4, 5 o 6cm per ottenere un isolamento più adeguato in Inverno e in Estate. Se ci comunica i mq da rivestire e lo spessore prescelto possiamo fare un preventivo dei costi, un saluto a presto
on

alessandrocimino84@gmai.com
Buongiorno dovrei isolare il soffitto di un sottotetto per creare una stanza ad uso studio, si può utilizzare il bioart adesivo anche sul soffitto o c'è bisogno di un fissaggio meccanico? Possono bastare pannelli da 3cm? Grazi
on

Risposta dell'Ufficio Tecnico di Artimestieri
Il prodotto è certamente adatto per la finitura del pannello di sughero: consigliamo però di carteggiare la vecchia pittura e applicare una mano di "Fondo aggrappante per pittura termica" si ottiene così una superfie ruvida e compatta, adatta a ricevere "bioart-adesivo/rasante TERMOFINE". Sull'intonachino successivamente si potrà pitturare con traspirante naturale come VEGANCOLOR
on

Davide Montanari dl2001@alice.it
Buongiorno, chiedo se questo prodotto, usato come rasante, può essere applicato su pannelli in sughero già anni fa imbiancati a tempera o se è necessario in qualche modo preparare la superficie.
on

Gianluca
Buonasera Artimestieri,vorrei un consiglio da voi esperti prima di effettuare un ordine. Ho visto su you tube un vostro video informativo sulla stesura del sughero, il mio problema e' sulla parete che si affaccia a nord agli angoli durante il giorno si crea condensa e sul muro all'angolo cola acqua da controlli effettuati risulta questo angolo piu' freddo rispetto all'intero muro e quindi crea consensa fastidiosa.Avevo pensato grazie al vostro video di ricroprire questo angolo e giacche' creare un cappotto interno sia a questo angolo interno destro ed anche al sinistro giusto per creare omogeneita' alla parete. La copertura in metri totali e' di 80 cm x 300cm il lato destro e 40 cm x 300 cm il lato sinistro (quindi 10 mq di sughero cosi' con la rimanensa farei un lavoretto dietro un armadio),gentilmente mi potreste consigliare sul kit ( io ho visto sul vostro sito questo kit ProntoKit-03-10p ) da prendere nell spessore del sughero e sul tipo di malta per incollare il sughero sulle pareti e il tipo di malta per rasare e coprire il sughero stesso per una superfice di 10 mq per poi pitturarlo ( le pareti non sono sfarinate e l'intonato e' omogeneo, presenta solo condensa i giorni di scirocco ), fiducioso della vostra risposta ringrazio anticipatamente. Risposta dall'ufficio tecnico di ArtimestieriBuongiorno Gianluca,le consiglio una applicazione di un sughero di almeno 3mm con il nostro Bioart-adesivo/rasante Termofine, che è più naturale, traspirante e isolante degll'adesivo acrilico(quello contenuto nel ProntoKit-03-10p), in allegato il preventivo dei materiali necessari per un rotolo di sughero di 3mm,in attesa di risentirci,un saluto a prestoUfficio Tecnico di Artimestieri
on

Paolo
Buona sera avevo già richiesto info per il vostro sistema a cappotto interno con pannelli rasatura e finitura con pittura termica abito a pisa in un appartamento con problemi di condense e muffe volendo fare il vostro ciclo vorrei sapere se con uno spessore di 3mm è sufficiente ad ovviare le problematiche. La superficie da trattare è di 70/80mq. In attesa di informazioni al riguardo vi porgo distinti saluti Paolorisposta dall'Ufficio Tecnico di ArtimestieriBuongiorno Paolo,nella precedente soluzione avevamo prospettato il rivestimento termico delle pareti con pannello di sughero di 3cm con adesivo in calce idraulica naturale, tasselli e retina su tutta la superficie.Ora la sua nuova richiesta è per il foglio da 3mm con il quale può risolvere il problema della condensa e della muffa alle pareti, ma che certamente isola meno del pannello di 3cm.Come vedrà dai preventivi il costo è pressochè simile nei due casi: il grande vantaggio è la maggiore facilità di applicazione del pannello sottile di 3mm che non richiede tasselli e retina integrale su tutta la superficie. Altro vantaggio deriva dall'applicazione e rasatura con Bioart-adesivo/rasante Termofine che è un adesivo/rasante leggero e isolante che costituisce una finitura calda e gradevole e che comunque aggiunge potere isolante al foglio di 3mm. Anche lo spessore totale è molto contenuto perchè foglio di 3mm + 4mm di adesivo/rasante Termofine fanno in totale circa 7mm in tutto di spessore,in attesa di una sua scelta in merito,un saluto a prestoUfficio Tecnico di Artimestieri
on

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist

Con riferimento al Provvedimento dell’Autorità Garante per la Tutela e Protezione dei Dati Personali Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014) informiamo che questo sito non utilizza cookies di profilazione ma solo cookies di natura tecnica, funzionale e statistico. Per maggiori informazioni prendere visione dello specifico paragrafo all’interno delL'INFORMATIVA PRIVACY nel sito. Se accedi a un qualunque elemento al di fuori questo banner, acconsenti all'uso dei cookies.

CLICCA SU ACCETTA TUTTO se accetti.

QUESTO MESSAGGIO NON TI VERRA' MAI PIU' VISUALIZZATO!